Author

Maria Luisa Spera

Browsing

Chi di voi, da bambino, non avrebbe voluto un amico Robot? Forse i maschietti di più. Massimo Sirelli, oltre ad essere un designer di spessore è un creativo indiscusso anche per questa sua iniziativa: con lui semplici ferraglie arrugginite, viti, bulloni e oggetti che sembrano all’apparenza da abbandonare al primo cassonetto, diventano in realtà i componenti essenziali dei suoi Robottini.

In nepalese, Sukhi significa felice. Tutti ci dicono sempre che i nostri tappeti li rendono felici. La gente li compra sapendo che entrerà in possesso di uno splendido tappeto fatto a mano e che lo sta comprando direttamente dalla persona che lo ha creato.

Sentiamo parlare di sostenibilità in ambito ambientale, economico e sociale, quasi ogni giorno senza domandarci cosa davvero essa sia, lasciando di conseguenza inascoltato il messaggio che questa parola porta con sé.

Come attori sulla scena, come commedianti su un palcoscenico. Il teatro è la tavola imbandita, il tema della pièce è la convivialità e loro – i calici “caratteriali” disegnati da GumDesign e realizzati da Collevilca Cristalleria – portano nella pièce del pranzo o della cena i loro caratteri ben definiti. Silvana Annicchiarico, Minimi. Dialoghi Immobili

Atto primo: /e·stro·vèr·so/

A presentarsi subito al distratto pubblico, comodamente seduto in sala, in questo teatro di Bacco è l’Estroverso, d’altronde già il suo nome lascia intendere il suo modo d’essere così cristallino.